Aperto tutti i giorni dall'1 marzo all'1 novembre, solo sabati e domeniche di bel tempo da novembre a marzo. Si avvisa la gentile clientela che a causa del tragico vandalismo subito nell'ottobre 2022 l'attività di falconeria è definitivamente sospesa. Il gufo Artù è stato spostato, per la sua incolumità, in una voliera all'interno delle mura. È consentito l'accesso ai cani di piccola taglia tenuti in braccio o trasportino, siete pregati di mantenere comunque una distanza di sicurezza dalla voliera del gufo che potrebbe spaventarsi. I cani di taglia maggiore potranno essere lasciati in nostra custodia presso il bar/biglietteria. In caso di pioggia forte il castello e il bar rimarranno chiusi al pubblico. Ultimo accesso 20 minuti prima dell'orario di chiusura. Nessuna prenotazione necessaria.



COME RAGGIUNGERCI

In treno o traghetto, a piedi da Varenna:

da Milano, treno diretto per Sondrio/Tirano, fermata Varenna/Esino Lario.

Uscite dalla stazione ferroviaria e dirigetevi verso sinistra, troverete una scalinata che vi porterà sulla strada carrozzabile, costeggiate il fiume scendendo verso il lago fino allo stop, attraversate il ponte andando verso sinistra e proseguite fino al ristorante Montecodeno.

Arrivando in traghetto invece, dall’imbarcadero di Varenna dritto di fronte a voi, fra il ristorante “Cavallino” e il pub “L’orso”, troverete una contrada che in pochi metri vi porterà di fronte al ristorante Montecodeno.

Giusto di fianco al ristorante, alla vostra sinistra, troverete il sentiero per salire al Castello di Vezio. La salita è abbastanza ripida, ma breve. In meno di 20 minuti (se siete di gamba buona, altrimenti calcolate 30 minuti) sarete a Vezio. Vi consigliamo di indossare delle scarpe adatte e in caso di temperature estive molto alte di fare delle soste all’ombra per risposare.

Giunti a Vezio seguite le indicazioni, passate il negozio “Le ceramiche di Vezio” e giunti in piazza della chiesa troverete l’ingresso del Castello a sinistra del piccolo cimitero.

In alternativa da Varenna si può prendere il sentiero denominato “Scabium” dalla parte opposta del paese, l’imbocco è di fronte a Villa Monastero, la percorrenza leggermente più lunga (40 minuti) e il panorama migliore ma è completamente al sole.

 

In Auto:

da Milano, SS36 direzione Sondrio. Dopo Lecco, prendete la prima uscita per Abbadia Lariana e proseguite sulla strada a lago. Arrivati a Varenna, svoltate a sinistra per Varenna centro e attraversate il paese.

Dalla Valchiavenna/Valtellina, ss36 direzione Milano, uscita Bellano, seguite le indicazioni per Varenna.

Al ponte situato all’inizio di Varenna svoltate per Esino Lario e, dopo alcuni tornanti, svoltate a destra per Vezio/Castello di Vezio. Proseguite fino al termine della strada carrozzabile e parcheggiate. Dirigetevi quindi a piedi verso il paese, percorrendo la via porfidata in discesa. Al termine di questa via, sulla sinistra, troverete il ristorante "il Portichetto", per andare al Castello svoltate a destra e subito dopo a sinistra (vi troverete nella piazzetta Belvedere). Proseguite diritti nella stretta via al Castello, sulla vostra destra troverete il negozio "Le Ceramiche di Vezio" e giunti in piazza della chiesa troverete l’ingresso del Castello a sinistra del piccolo cimitero.